Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘30 Giorni di Film’ Category

30 Giorni di Film ~ Giorno 7: un film che ti ricorda il tuo passato

Image and video hosting by TinyPic

Piccole Donne, in una versione qualsiasi: che sia quella del ’33 (qui sopra), quella del ’49 con Elizabeth Taylor o quella del ’94 con Winona Ryder, non fa differenza.

 

Piccole Donne fa divano, coperta e tè caldo. Piccole Donne fa Natale e abbracci. Piccole Donne fa chiacchiere tra mamma e sorelle. Piccole donne è il film con cui tutte le donne dovrebbero crescere.

Annunci

Read Full Post »

30 Giorni di Film ~ Giorno 6: un film che ti ricorda un posto in particolare

 

Ho cercato per due giorni una risposta diversa, giusto per cercare di essere originale, ma non m’è proprio riuscito. Ancora una volta la risposta è Notthing Hill. E no, non mi ricorda Londra. Mi ricorda Montreal.

 

Durante il mio tour negli USA/Canada siamo stati a Montreal (voi come lo pronunciate? all’inglese o alla francese?) un giorno solo e il tempo era uno schifo, ha piovuto tutto il tempo. Urgeva quindi attività al chiuso e, visto che ufficialmente si trattava di viaggio studio, si è scelto di andare al cinema.

Il film prescelto era proprio Notthing Hill, ma l’unica cosa che ricordo è il sorriso di Julia Roberts all’inizio del film perchè poi, ancora una volta, il fuso orario ha vinto. Sono stata presa in giro per molto tempo con frasi del tipo “piaciuto il film, eh?!”. In verità quando poi l’ho visto, sì il film mi è piaciuto moltissimo ed è uno dei mie preferiti, ma allora come adesso Jet Leg batte Nyme 10 a 0. Magari un giorno ci farò un post su questo.

Read Full Post »

30 Giorni di Film ~ Giorno 5: un film che ti ricorda qualcuno

Image and video hosting by TinyPic

Profumo di donna mi ricorda mia madre per molte cose. Ovviamente per il tango, di cui mia madre era una grande ballerina (peccato che nessuno in famiglia abbia ereditato questo gene). Per Al Pacino, per il quale mia madre aveva una vera venerazione. Ma soprattutto per la frase che soleva ripetere tutte le volte che rivedeva questo film: “In certi film è solo volgarità, in bocca ad Al Pacino il profumo di donna diventa poesia.

Read Full Post »

30 Giorni di Film ~ Giorno 4: un film che guardi per deprimerti

Image and video hosting by TinyPic

Pearl Harbour è triste sotto tanti punti di vista, ma è anche tanto bello ♥ E la colonna sonora mi da i brividi ogni volta.

Read Full Post »

30 Giorni di Film ~ Giorno 3: un film che guardi per tirarti su.

Brillante film tratto da un’altrettanto brillante pièce teatrale. Spigliato, sagace, ma non per questo superficiale o poco coinvolgente. Persino il mio ragazzo, trascinato al cinema a forza, ne è uscito soddisfatto, con quel sorriso che ti si stampa sulla faccia solo dopo che hai trascorso due belle ore. Sorretto da un cast perfetto, Easy Virtue è una piccola chicca che davvero non dovreste farvi scappare.

 

La trama in soldoni: John, primogenito di una nobile famiglia inglese in decadenza, al posto di sposare, come vorrebbe l’arcigna madre Veronica,  l’amica d’infanzia Sarah unendo così le proprietà delle due famiglie e sanando i debiti della propria,  ha pensato bene di sposare nel sud della Francia l’esuberante Larita, incubo di ogni suocera inglese: americana, vedova, più vecchia del suo figliolo, indipendente donna che per vivere guida auto da corsa.

Quando John porta la moglie in campagna a conoscere la famiglia si scatena la guerra tra le due donne: Veronica farà di tutto per far sentire Larita fuori posto e convincere John a divorziare, ma se dapprima Larita sopporta per amore, passerà presto al contrattacco. Tra battute di caccia e spettacoli teatrali tra vicini, Larita si troverà sempre più isolata trovando un insospettabile sostegno nel suocero Jim.

Read Full Post »

30 Giorni di Film  ~ Giorno 2: un film che odi.

Non odio un film in particolare, ma un’intera categoria: i parody movie.

 

Li ho sempre trovati film idioti e volgari, uno spreco di soldi e di pellicola. Senza contare poi che è troppo comodo fare i soldi facendo parodie di film di altri….neanche la fatica di pensare un film comico a partire da zero.

Read Full Post »

Prima di iniziare questa parte del gioco dei 30 Giorni di…vorrei precisare una cosa: a differenza delle altre categorie dove mi sento ferrata e discretamente competente, al contrario per quanto riguarda i film non sono nè un’esperta nè una cinefila particolarmente appassionata. Nei miei 30 Giorni di Film non troverete quindi perle da Sundance Festival, ma più facilmente blockbuster. A mio discapito posso dire che guardo di tutto, quindi un qualche piccolo film sconosciuto potreste anche trovarlo.

30 Giorni di Film ~ Giorno 1: il tuo film preferito

Potrei dire tante cose di Notting Hill, tanto che potrebbe tornare almeno 7 volte all’interno di questo gioco: mi ricorda persone, luoghi, lo guardo almeno 4 volte l’anno….

Mi pareva però che la sua posizione più consona fosse questa: il mio film preferito. Ne conosco le battute a memoria, ma questo non impedisce di godermene ogni scena, di ridere di ogni situazione imbarazzante e sorridere come un’emerita imbecille alla fine del film. Ogni – singola – volta. Che cos’altro può essere un film preferito se non tutto questo?

Read Full Post »